Come arredare una tavernetta in stile moderno

come arredare tavernetta moderna

Sapere come arredare una tavernetta è d’importanza fondamentale per valorizzare al massimo l’ambiente. Questa peculiare stanza della casa  può infatti essere sfruttata per gli usi più disparati ed è quindi importante arricchirla con degli arredi espressamente pensati per l’utilizzo che ne farai.

In questo articolo ti spiegheremo come allestire correttamente l’arredamento di una tavernetta, partendo ovviamente dai tuoi gusti ed esigenze personali, allo scopo di trasformarla in un delizioso spazio privato che rispecchi perfettamente la tua personalità.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

Funzionalità della tavernetta: definire gli spazi

Arredare una tavernetta moderna si traduce innanzitutto in una buona suddivisione e ottimizzazione dei suoi spazi. Per ottenerla, la prima cosa da fare consiste nell’avere ben presente l’uso che ne farai. Una tavernetta può infatti rivelarsi l’ambiente perfetto per:

  • organizzare pranzi, cene e feste con gli amici;
  • allestire una sala cinema;
  • massimizzare il relax, trasformandosi in una vera e propria oasi a esso dedicata;
  • allestire una sala giochi;
  • creare una stanza per gli ospiti.

E questi sono soltanto degli esempi. La verità, infatti, è che possedere un’area di questo tipo rappresenta davvero una grandissima fortuna, in quanto potrai contare sulla presenza di un ambiente versatile e ricco di spunti, che potrai destinare all’uso che preferisci.

Una volta che avrai deciso come usare la tua tavernetta moderna, potrai procedere con la suddivisione degli spazi. Se, per esempio, vuoi usarla come sala conviviale, per avere un posto in cui organizzare pranzi e cene con gli amici, allora dovrai necessariamente creare al suo interno una cucina provvista di un tavolo, nonché un’area confortevole nella quale permettere ai tuoi ospiti di rilassarsi e/o sgranchirsi un po’ le gambe.

A titolo esemplificativo, puoi prendere spunto da questo progetto di Abitativo®, il cui obiettivo era per l’appunto quello di ampliare visivamente lo spazio di una tavernetta, trasformandola nel perfetto ritrovo conviviale.

Per farlo, i nostri progettisti hanno predisposto un arredamento caratterizzato da toni neutri e delicati, arricchendolo un sistema illuminotecnico basato sull’uso strategico delle strisce a led, meritevoli di allargare i confini del soffitto e aumentare esponenzialmente la prospettiva generale.

come arredare una tavernetta

Per quanto i toni neutri e l’utilizzo strategico della luce rappresentino delle perfette soluzioni volte a creare un senso di ampiezza visiva, non sono certamente le uniche. Al fine di delimitare aree precise, infatti, puoi servirti dei tappeti, nonché dei mobili multifunzionali. Una libreria, per esempio, può tranquillamente ospitare i tuoi romanzi preferiti e, allo stesso tempo, fungere da mobile divisorio tra due spazi destinati a usi diversi.

L’ideale, a questo proposito, sarebbe quello di farti consigliare da un abile interior designer: un professionista competente che ti aiuti a ottimizzare lo spazio in base alle tue personali esigenze, definendo al contempo il carattere e lo stile della tua tavernetta.

Come arredare una tavernetta: calda e accogliente o minimalista e soft?

Dimmi come arredi la tua tavernetta e ti dirò chi sei. Anche se questa frase sembra il titolo di un test sulla personalità, rappresenta invece una grande verità, riferita al fatto che lo stile e il carattere che conferirai all’ambiente dovrebbero rispecchiarti al 100%. Nell’ambito di una tavernetta moderna, per esempio, vengono prediletti due particolari stili d’arredamento:

  • minimalista e soft;
  • caldo e accogliente.

Il primo stile te lo abbiamo già accennato e si traduce nell’adozione di colori neutri e delicati e arredi semplici e minimalisti, caratterizzati da un’eleganza pulita e discreta. In alternativa, puoi enfatizzare il carattere della tavernetta attraverso un arredamento che ispiri un senso di accoglienza e calore, l’uso di colori più intensi, e una piacevole illuminazione soffusa, magari arricchendo il tutto con un suggestivo tocco “rustico”.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

Entrambi questi stili, per quanto largamente impiegati, non dovrebbero comunque essere intesi alla stregua di una “regola fissa”. Non devi cioè cadere nell’errore di pensare che, se possiedi una tavernetta, sei obbligato ad arredarla secondo una di queste due filosofie.

Come ti abbiamo già spiegato, infatti, la soluzione migliore è sempre quella di affidarti all’esperienza di un professionista del settore, il cui compito sarà quello di aiutarti a trovare lo stile d’arredo che si addice meglio ai tuoi gusti e necessità e che, in quanto tale, potrebbe anche rivelarsi completamente diverso rispetto a quelli che “vanno di moda”.

Lo stesso discorso vale ovviamente anche per gli arredi decorativi e gli accessori. La questione, in questo caso, si fa ancora più personale. Come sempre, è necessario stabilire con precisione la destinazione d’uso che farai della tua tavernetta, regolandoti di conseguenza.

Se, per esempio, fossi un grande appassionato di cinema e serie tv, e volessi trasformare la tavernetta in una piccola sala cinema, ti servirà una smart tv dotata di schermo grande, nonché un divano comodo sul quale godertela.

Analogamente, potresti “accessoriare” l’ambiente con un pratico frigo bar per conservare snack e bevande (fondamentali quando si guarda un film!), arricchendo le pareti con poster cinematografici a tema, all’insegna di un effetto esteticamente accattivante.

come arredare tavernetta con cinema

Anche in questo caso, si tratta soltanto di un semplice esempio. Magari l’idea di una sala cinema non t’ispira e, per la tua tavernetta, hai in mente tutt’altra destinazione d’uso. Ciò che conta, ad ogni modo, è il fatto di allestire un arredamento che sia in grado di rispecchiarla (e rispecchiarti!) al 100%.

Come arredare una tavernetta in maniera funzionale e personalizzata

Ora che ti sei fatto una panoramica generale in merito all’arredamento di una tavernetta moderna, non ti resta che trovare lo stile che si addice meglio ai tuoi gusti e alle tue necessità, all’insegna di un risultato davvero personalizzato. Del resto, questa è esattamente la filosofia che guida il lavoro di Abitativo®.

Il nostro obiettivo è infatti quello di realizzare progetti su misura e basati sulle esigenze dei nostri clienti, in quanto riteniamo che una casa non sia semplicemente uno spazio in cui vivere, bensì un ambiente all’interno del quale sentirsi perfettamente a proprio agio, dove tutto è progettato con il solo e unico scopo di rispondere alle necessità di coloro che lo abitano.

Per conseguire questo obiettivo fondamentale, ci serviamo di un efficace sistema suddiviso in 12 step, ognuno dei quali dedicato a uno specifico aspetto della casa. Il primo, in particolare, consiste in una Diagnosi accurata dell’ambiente e delle persone che ci vivono, attraverso il quale ci facciamo un’idea precisa delle loro aspettative, impegnandoci a realizzarle nel migliore dei modi.

Questo discorso si applica ovviamente a qualsiasi tipo di progetto: sia che ci tratti di come arredare una tavernetta moderna, sia di idee più ambiziose. Per averne la prova, non ti resta che svelarci qual è il tuo sogno e come vorresti realizzarlo, così da sperimentare di persona l’efficacia del sistema Abitativo®. Scopri come facciamo scaricando la nostra guida gratuita.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA