Illuminare con stile: lampade a sospensione per ogni ambiente

lampada a sospensione copertina

Le lampade a sospensione rappresentano una maniera particolarmente stilosa e funzionale di decorare la casa. Sono stilose perché, spesso e volentieri, offrono un design esteticamente accattivante; allo stesso tempo, tuttavia, svolgono anche l’importante funzione di illuminare gli ambienti.

Nonostante si tratti di lampade per la casa di uso piuttosto comune, non sempre ricevono l’attenzione che meriterebbero. Dato il loro ingente potenziale estetico, infatti, sono in grado d’influenzare moltissimo la resa finale della stanza in cui vengono sistemate: tanto in positivo quanto in negativo. Da qui l’importanza di fare sempre delle scelte oculate, che tengano conto:

  • dell’arredamento preesistente;
  • dei tuoi gusti;
  • delle tue esigenze.

Scopri come fare seguendo i consigli di Abitativo®.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

Lampade a sospensione come elementi di stile

Belle da vedere e semplici da utilizzare, le lampade a sospensione possono diventare delle vere e proprie “icone di stile”, soprattutto nel momento in cui vengono sfruttate come si deve. Grazie ai loro design particolari, possono infatti trasformarsi nel punto focale di una stanza, attirando l’attenzione dello sguardo e contribuendo a definire il carattere dell’ambiente.

Oltre a questo, sono disponibili in un’ampia gamma di stili differenti: da quelli classici a quelli moderni, tanto che non è affatto difficile trovare un modello in grado di adattarsi all’arredamento della propria casa. Il segreto consiste ovviamente nel riuscire a individuare con precisione quello giusto per te, evitando di lasciarti travolgere da facili entusiasmi, che potrebbero riservarti delle grandi delusioni.

Del resto, il rischio di farsi trascinare è sempre dietro l’angolo. A volte è sufficiente entrare in un centro commerciale, adocchiare una lampada a sospensione che, lì per lì, ti appare bellissima, e decidere su due piedi di acquistarla. Peccato che, una volta portata a casa, ti rendi conto che non c’è una sola stanza della casa nella quale stia bene, in quanto la sua estetica fa letteralmente a pugni con quella di qualsiasi ambiente.

Oppure, più semplicemente, la sua estetica è perfetta, ma ti accorgi che non emette la luce nel modo in cui ti aspettavi, che non riesci a regolarla bene e che, a conti fatti, ti serve a poco o a nulla. In entrambi questi casi, sfortunatamente, ti rendi conto di aver fatto un acquisto completamente inutile, spendendo soldi che avresti potuto investire molto meglio. Ciò nonostante, evitarti delusioni di questo tipo è abbastanza semplice, in quanto è sufficiente fare qualche piccola considerazione pre – acquisto.

Come scegliere una lampada a sospensione

Tra le idee per l’illuminazione moderna, le lampade a sospensione occupano indubbiamente un posto di rilievo. Per trovare quella più giusta per te, è tuttavia importante tenere conto di alcuni importanti fattori. Vediamo insieme quali sono.

  • Dimensioni: la dimensione della lampada dovrebbe essere proporzionata alla grandezza della stanza e dell’area nella quale verrà posizionata. Una lampada troppo grande in uno spazio piccolo può infatti risultare ingombrante, mentre una troppo piccola in un’area ampia non verrebbe adeguatamente valorizzata.
  • Altezza di sospensione: è importante regolare l’altezza a cui la lampada è sospesa. In generale, le lampade dovrebbero essere abbastanza alte da non ostacolare la vista attraverso la stanza, ma sufficientemente basse da creare un’illuminazione intima e focalizzata dove necessario, come ad esempio sopra un tavolo da pranzo.
  • Stile: assicurati che lo stile della lampada sia in grado d’integrarsi con l’arredamento della stanza. Ci sono molteplici stili tra cui scegliere, come quello moderno, industriale, tradizionale, minimalista, ecc.
  • Illuminazione: considera il tipo di illuminazione che desideri. Vuoi che illumini l’intera stanza o punti a una luce più diretta, come le lampade a sospensione per l’isola della cucina? Verifica che il modello scelto sia in grado di supportare le lampadine dimmerabili, nel caso in cui volessi regolare l’intensità della luce.
  • Materiale: i materiali non solo influenzano l’aspetto della lampada, ma anche il modo in cui essa diffonde la luce. Materiali trasparenti o traslucidi come il vetro possono offrire una luce più brillante e diffusa, mentre materiali più opachi come il metallo forniscono una luce più diretta e focalizzata.
  • Colore: il colore stesso della lampada può influire sull’ambiente della stanza. i colori caldi contribuiscono a creare un’atmosfera più accogliente, mentre quelli freddi sono più idonei a stimolare la concentrazione.
  • Efficienza energetica: considera la possibilità di servirti di tecnologie a basso consumo energetico come i LED, che possono ridurre il consumo di energia e durare più a lungo delle lampadine tradizionali.

lampada a sospensione

Come puoi osservare tu stesso, la scelta di una lampada a sospensione dipende da numerosi fattori che, a loro volta, dovresti riuscire a leggere e interpretare sulla base dei tuoi gusti ed esigenze. Un obiettivo che non è sempre così facile da raggiungere.

Trasforma una semplice lampada a sospensione nel perfetto progetto illuminotecnico!

Hai mai sentito la frase “A volte un sigaro è solo un sigaro?”. Nella sua palese semplicità, questa affermazione sta a indicare che alle volte la realtà non cela alcun tipo di enigma o dietrologia ma, molto banalmente, è esattamente ciò che vediamo.

Un concetto indubbiamente rassicurante, che tuttavia non è applicabile alla tua lampada a sospensione. Questo perché una lampada, a prescindere dal modello, non è mai una semplice lampada, bensì parte di un progetto molto più grande, che coinvolge tutta la stanza in cui viene inserita, e perfino l’intera casa!

Noi di Abitativo® riteniamo infatti che anche l’aggiunta di una semplice lampada a sospensione, nell’ambito di un progetto d’arredo, abbia un peso notevole. Questo perché diamo importanza a qualsiasi elemento presente nell’arredamento, certi dell’influenza che avrà su tutti gli altri. E, proprio per questa ragione, ci impegniamo a realizzare ogni progetto nel suo insieme, tenendo conto fin da subito di tutti gli elementi che ne faranno parte, lampade incluse.

Questa filosofia ci ha quindi portato a realizzare un vero e proprio percorso suddiviso in 12 step, il quarto dei quali è interamente dedicato all’illuminazione della casa. Dopo una prima esplorazione dell’abitazione, seguita da una prima messa a punto del progetto, ci dedichiamo alla parte illuminotecnica, valutando con attenzione quanto la luce sia importante per te e come intendi adattarla nell’ottica del tuo arredamento. Così facendo, infatti, avremo la certezza di aiutarti a trovare la lampada a sospensione perfetta: quella che non si rivelerà mai un acquisto sbagliato.

Quindi, ora che ti sei fatto un’idea dei fattori di cui dovresti tenere conto prima di comprare la tua lampada a sospensione, non ti resta che affidarti a noi per individuare a colpo sicuro il modello perfetto per te: quello in grado di rispecchiare le tue aspettative al 100%. Scarica la nostra guida e scopri come facciamo!

SCARICA LA GUIDA GRATUITA